• Occhiali da Vista

  • Occhiali da Sole

  • Occhiali per Bambini

  • Lenti a Contatto

  • Suunto Roma

    Computer Suunto

  • Astronomia

    Astronomia

  • ortocheratologia roma

    Ortocheratologia

Celestron

Celestron

Celestron da sempre leader nella progettazione e produzioni di strumenti astronomici dalla qualità indiscutibile presenta la nuova linea di telescopi computerizzati adatti sia ai neofiti che ad utenti esperti.

Scopri da Ottica Fava la gamma dei telescopi Celestron, tra cui:

Celestron NexStar 5 SE

NexStar 5 SE è il più piccolo telescopio con schema ottico Schmidt-Cassegrain ad avere lenti con trattamento StarBright XLT. Estremamente trasportabile, il suo peso è inferiore a 17kg, treppiede incluso.

Perfetto per l’astrofotografia grazie al controllo della fotocamera digitale che consente di comandare i tempi di esposizione della Reflex direttamente dalla pulsantiera e alla tavola equatoriale, integrata nel treppiede. NexStar 5 SE è particolarmente adatto sia agli Astrofili esperti che desiderano uno strumento portatile dalle grandi prestazioni, che a quanti si accostano al mondo dell’osservazione astronomica e necessitano di semplicità d’uso.

Celestron

SPECIFICHE TECNICHE:

  • Tubo Ottico: Schmidt-Cassegrain,
  • Diametro: 127mm,
  • Focale: 1270mm,
  • Rapporto Focale: f/10,
  • Trattamento: StarBright XLT,
  • Cercatore: StarPointer,
  • Montatura: Altazimutale con tavola equatoriale, dotata di porta AUX e CAMERA,
  • Treppiede: in Acciaio.
  • Motorizzazione: in Altezza e Azimuth.
  • Pulsantiera: NexStar versione 4 (aggiornabile).
  • Database: 40000 oggetti + 99 digitabili.
  • Alimentazione: 12Volt (8 batterie AA o rete).

DOTAZIONE:

  • Oculari: 25mm (50x),
  • Diagonale: 90° diam. 31,8mm,
  • Altri accessori: Cavo seriale PC - cavo CAMERA,
  • Software: TheSky - NexRemote (trial).

DIMENSIONE E PESO:

Peso Montatura e Treppiede: 13 kg.

Celestron NexStar 6 SE

NexStar 6 SE è il giusto compromesso fra dimensioni minime per eseguire osservazioni del cielo profondo e trasportabilità. Grazie allo schema ottico Schmidt-Cassegrain con trattamento StarBright XLT, le immagini particolarmente luminose.

Ideale per l’astrofotografia sia con fotocamera digitale che con webcam, è dotato di porta autoguida. NexStar 6 SE è particolarmente adatto sia agli Astrofili esperti che desiderano uno strumento portatile dalle grandi prestazioni, che a quanti si accostano al mondo dell’osservazione astronomica e necessitano di semplicità d’uso.

SPECIFICHE TECNICHE:

Celestron
  • Tubo Ottico: Schmidt-Cassegrain,
  • Diametro: 150mm,
  • Focale: 1500mm,
  • Rapporto Focale: f/10,
  • Trattamento: StarBright XLT,
  • Cercatore: StarPointer,
  • Montatura: Altazimutale, dotata di porta AUX e autoguida,
  • Treppiede: in Acciaio,
  • Motorizzazione: in Altezza e Azimuth,
  • Pulsantiera: NexStar versione 4 (aggiornabile),
  • Database: 40000 oggetti + 99 digitabili,
  • Alimentazione: 12Volt (8 batterie AA o rete).

DOTAZIONE:

  • Oculari:25mm (60x) diam. 31,8mm,
  • Diagonale:90° diam. 31,8mm,
  • Altri accessori:Cavo seriale PC,
  • Software:TheSky - NexRemote (trial).

DIMENSIONE E PESO:

Peso Montatura e Treppiede: 13,4+4,5kg.

Celestron Nexstar 8SE

NexStar 8 SE è il modello più grande della serie, il Celestron 8 è fra le ottiche storiche e più diffuse nel mondo. Lo schema ottico Schmidt-Cassegrain con trattamento StarBright XLT, offre alto contrasto ed immagini luminose. Ideale per l’astrofotografia sia con fotocamera digitale che con webcam, è dotato di porta autoguida. NexStar 8 SE è particolarmente adatto sia agli Astrofili esperti che desiderano uno strumento portatile dalle grandi prestazioni, che a quanti si accostano al mondo dell’osservazione astronomica e necessitano di semplicità d’uso.

SPECIFICHE TECNICHE:

Celestron
  • Tubo Ottico: Schmidt-Cassegrain,
  • Diametro: 203mm,
  • Focale: 2030mm,
  • Rapporto Focale: f/10,
  • Trattamento: StarBright XLT,
  • Cercatore: StarPointer,
  • Dimensione: Lunghezza tubo 40cm,
  • Montatura: Altazimutale, dotata di porta AUX e autoguida,
  • Treppiede: in Acciaio,
  • Motorizzazione: in Altezza e Azimuth,
  • Pulsantiera: NexStar versione 4 (aggiornabile),
  • Database: 40000 oggetti + 99 digitabili,
  • Alimentazione: 12Volt (8 batterie AA o rete)

DOTAZIONE:

  • Oculari: 25mm (81x) diam. 31,8mm,
  • Diagonale: 90° diam. 31,8mm,
  • Altri accessori: Cavo seriale PC,
  • Software: TheSky - NexRemote (trial).

DIMENSIONE E PESO:

  • Lunghezza Tubo Ottico: 40 cm,
  • Peso Montatura e Treppiede: 14,7+4,5 kg.

Telescopio Celestron LCM 60 Computerized

Caratteristiche Generali:

Celestron
  • Rifrattore di alta qualità: 60 millimetri,
  • Telescopio computerizzato leggero,
  • Built-in StarPointer per aiutare con l'allineamento gli oggetti con precisione di posizionamento,
  • Sgancio rapido della base informatizzata, tubo ottico e vassoio accessorio,
  • Robusto treppiede in alluminio e vassoio accessorio incluso,
  • Indicato per l'osservazione terrestre e celeste,
  • TheSkyX - First Light Edition software di astronomia con un database di 10.000 oggetti, mappe del cielo stampabili e 75 di immagini.

Caratteristiche montatura computerizzata:

  • Tecnologia di controllo comprovata NexStar,
  • Il Database permette al telescopio di individuare oltre 4.000 oggetti celesti,
  • SkyAlign consente di allineare su tutti i tre oggetti celesti luminosi, rendendo il processo di allineamento facile e veloce,
  • Flash aggiornabile, software di controllo a mano e unità di controllo del motore per scaricare gli aggiornamenti del prodotto via Internet,
  • Vano batteria interna per evitare avvolgicavo durante l'uso,
  • Compatibile con il software opzionale di controllo del telescopio NexRemote per il controllo avanzato del telescopio tramite computer.

Celestron Firstscope 76

Celestron

E' lo strumento ufficiale dell'Anno Internazionale dell'Astronomia 2009. FirstScope 76 è lo strumento ideale per chi vuole avvicinarsi all’affascinante mondo dell’astronomia. E’ uno strumento portatile e intuitivo: è sufficiente muovere il tubo con le mani per viaggiare come i grandi astronomi tra le meraviglie del Cielo.

Un tributo a Galileo Galilei e a tutti i grandi astronomi. Giovanni Domenico Cassini, Edwin Powell Hubble, Johannes Kepler, Sir Isaac Newton, Annie Jump Cannon, per citare solo alcuni tra gli illustri nomi che caratterizzano il design del FirstScope 76.

La semplice montatura di tipo Dobson è posizionabile su un tavolo o su un qualsiasi piano e permette di muovere lo strumento in modo fluido verso gli oggetti celesti. Potrete così osservare Luna, Pianeti e molti oggetti del cielo profondo.

Grazie alla sua elevata trasportablità il Firstscope 76 può essere portato ovunque senza difficoltà e con minimo ingombro.

Caratteristiche generali:

  • SCHEMA OTTICO: Newton con montatura Dobson,
  • DIAMETRO: 76mm,
  • LUNGHEZZA FOCALE: 300,
  • RAPPORTO FOCALE: f/4,
  • OCULARI: 20mm (15x) e 4mm (75x),
  • PESO: 1,96Kg.

Prezzo: € 89,00

SkyScout Planetario Personale

Celestron

Identifica e localizza più di 6000oggetti celesti, display LCD,descrizione audio (in inglese e italiano) di oltre 200 astri, memoria SD espandibile. Custodia rigida, cinghia per trasporto e cavo USB. Premiato al CES 2006.

Cos'è lo SkyScout?
Lo SkyScout è dispositivo rivoluzionario portatile che utilizza l'avanzata tecnologia GPS e l'immediatezza dell'approccio "punta e clicca" per identificare istantaneamente migliaia di stelle, pianeti, costellazioni e molto di più, offrendo all'utilizzatore una escursione guidata nel cielo notturno, con valore educativo e ricreativo.

Chi produce lo SkyScout?
Lo Skyscout viene prodotto dalla Celestron, una azienda che ha produce telescopi e prodotti collegati all'astronomia da oltre 40 anni. La Celestron è un pioniere nel settore dei telescopi computerizzati e la sua missione è di applicare le tecnologie più recenti ai suoi prodotti per rendere l'astronomia più accessibile a tutti.

Lo SkySscout è un telescopio?
Lo SkyScout non è un telescopio. Un telescopio è un insieme di lenti o specchi che raccoglie la luce visibile per permettere l'osservazione di oggetti distanti. Siccome lo SkyScout non ingrandisce le immagini, esso non raccoglie la luce e non dovrebbe essere considerato come un telescopio. Le immagini osservate attraverso lo SkyScout sono quelle del cielo reale senza ingrandimento. Questo è vantaggioso se si desidera la visione dell'intero cielo. Al contrario un telescopio è migliore per l'osservazione di una piccola porzione di cielo.

Perché lo SkyScout è chiamato "Planetario Personale"?
La maggior parte delle persone conosce i classici planetari per ambienti interni, che proiettano immagini dei corpi celesti e di altri fenomeni sul soffitto e che forniscono informazioni sugli oggetti proiettati. Lo SkyScout non proietta immagini, ma invece utilizza il cielo reale per educare gli utilizzatori a riconoscere e a fornire informazioni sugli oggetti celesti e sugli altri fenomeni del cielo, usando l'audio e testo scorrevole.

E' facile da installare e usare?
Lo SkyScout ha una procedura di installazione non complessa ed i suoi menu sono semplici a sufficienza per tutte le età. Accendetelo ed è subito pronto per l'uso! Un menu di aiuto incorporato fornisce le istruzioni rapide per l'uso dello SkyScout.

Come si fa a puntare gli oggetti?
Scegliete semplicemente il comando "Identify" (identifica), puntate lo SkyScout su una stella o su un oggetto qualsiasi del cielo, e cliccate il pulsante "Target". Lo SkyScout visualizzerà istantaneamente il nome dell'oggetto che state osservando e fornirà informazioni su quell'oggetto.

Come faccio a localizzare gli oggetti?
Per localizzare una stella o un pianeta, scegliete "Locate" e poi selezionate il nome dell'oggetto dal menu. Seguite le frecce direzionali rosse che appaiono nel mirino. Tutte le frecce direzionali si accenderanno simultaneamente quando avrete trovate il vostro oggetto.

Cosa devo fare dopo avere localizzato un oggetto?
Una volta localizzato un oggetto inizia il vero divertimento. Lo SkyScout include registrazioni audio didattiche e informazioni sotto forma di testo, che includono fatti, aneddoti, storia e mitologia che riguardano gli oggetti celesti più conosciuti. Il planetario personale SkyScout è quindi di un divertente strumento di apprendimento per persone di tutte le età, che mette le conoscenze di un astronomo esperto nel palmo della vostra mano.

Quanti oggetti può localizzare e/o identificare lo SkyScout?
Lo SkyScout ha più di 6000 oggetti nella sua memoria, comprese stelle, pianeti, costellazioni, galassie, nebulose, ed altro ancora.

Posso vedere tutti e 6000 gli oggetti?
I 6000 oggetti contenuti nello SkyScout sono stati scelti perché rappresentano gli oggetti più brillanti del cielo. Per vederli tutti e 6000, dovreste trovarvi sotto un cielo veramente scuro e limpido, lontano dalle luci della città.

Ci sono informazioni audio e testuali per tutti i 6000 oggetti?
Lo SkyScout fornisce complete descrizioni audio, che forniscono informazioni sulla storia, la mitologia ed altre informazioni di intrattenimento per i 200 oggetti più conosciuti. Ci sono anche svariate centinaia di testi descrittivi di oggetti meno conosciuti. Sono presenti i dati scientifici di base di tutti i 6000 oggetti, comprendenti la luminosità, la distanza dalla Terra, ed altre informazioni utili.

Posso usare il mio SkyScout anche di giorno?
Siccome lo SkyScout contiene un GPS, potete localizzare e identificare stelle di giorno come di notte. Ovviamente sarà difficile vedere stelle o pianeti durante di giorno, ma voi potete localizzarle ugualmente ed apprendere informazioni su di esse. Ricordate che, per evitare di danneggiare i vostri occhi, non dovete MAI puntare lo strumento verso il Sole.

Come posso leggere sullo schermo dello SkyScout quando è buio?
Lo SkyScout è stato progettato per essere usato sotto cieli scuri. Per questo motivo, lo schermo LCD dello SkyScout e i tasti dei menu sono illuminati con un luce rossa. Perché il rosso? La luce di colore rosso ha una lunghezza d'onda a cui l'occhio umano è meno sensibile. Questo è importante per preservare la visione notturna, un fattore importante per l'osservazione degli oggetti deboli del cielo notturno.

Lo SkyScout può insegnarmi a riconoscere le costellazioni?
Lo SkyScout comprende delle lezioni sulle costellazioni. Se la stella che avete localizzato o identificato è parte di una costellazione, potete conoscere, se lo desiderate, la storia, la mitologia e i fatti riguardanti la costellazione e localizzare le stelle della costellazione. Lo SkyScout comprende anche immagini di ogni costellazione in modo che voi possiate imparare a riconoscerne la forma. Imparare a riconoscere le costellazioni è il primo passo per imparare a localizzare da soli le stelle e i pianeti!

Che cos'è la funzione Tonight Highlights contenuta nel menu Locate?
La funzione Tonight Highlights fornisce una lista personalizzata dei 20 oggetti più belli da osservare nella vostra esatta località all'ora esatta in cui state effettuando l'osservazione, in un posto qualsiasi della Terra! Tutte gli oggetti della funzione Tonight Highlights sono accompagnati da una spiegazione molto profondi sotto forma di audio, testi e dati scientifici. Questa è una funzione che vi consigliamo di usare quando iniziate le vostre escursioni celesti con lo SkyScout.

Che cosa comprende la sezione "Field Guide" del menu?

  • Introduzione all'astronomia: una lezione audio in sei lezioni sull'origine e la storia dell'astronomia
  • Glossario dei Termini: un testo che spiega i termini più usati nel campo dell'astronomia, comprendente i pianeti, le comete, galassie ed altro.
  • I grandi Astronomi: testi delle biografie di alcuni degli astronomi più grandi del mondo, comprendenti Galileo, Einstein e Copernico.
  • Oggetti spaziali costruiti dall'uomo: testo che descrive alcuni degli oggetti più interessanti costruiti dall'uomo ed inviati nello spazio, che comprendono la Stazione Spaziale Internazionale, il telescopio spaziale Hubble e lo Space Shuttle.
  • Guida alle comete: testi che descrivono la storia delle comete più famose, che comprendono la Cometa di Halley e la cometa Hale-Bopp.

A cosa serve la porta USB dello SkyScout?
Il database (archivio) e il software contenuti nel vostro SkyScout sono completamente aggiornabili. Se c'è una nuova cometa o un pianeta appena scoperto, potete scaricare quell'informazione all'interno del vostro SkyScout usando la porta USB, ed in questo modo avrete sempre le ultime informazioni. Potete anche aggiornare il software del vostro SkyScout per includere nuove funzioni o maggiori informazioni sugli oggetti esistenti, nel momento in cui queste informazioni diventano disponibili.

A cosa serve il connettore per la scheda di memoria SD?
Il connettore per la scheda di memoria SD viene usato per una presentazione opzionale della durata di 20-30 minuti usato dalla funzione Sky Tour, per poter fornire ore di intrattenimento su una grande varietà di argomenti. Vendute separatamente, le schede Sky Tour espanderanno la memoria del vostro SkyScout su argomenti di vostra scelta come "l'Astronomia per Bambini" o la "Guida alle costellazioni per principianti".

Come funziona lo SkyScout?
Lo SkyScout utilizza una tecnologia brevettata che combina 3 componenti principali:
1. Ricevitore GPS: raccoglie informazioni dai satelliti GPS per fornire l'ora esatta, la data e la località
2. Database delle coordinate: questo database (archivio) contiene le coordinate di tutti i 6000 oggetti celesti.
3. Sensore di gravità e di direzione: dice all'unità l'angolo e l'orientazione verso cui è puntato lo SkyScout.
Una volta che il dispositivo conosce l'ora, la data, la località e l'orientazione verso cui è puntato, esso può istantaneamente trovare gli oggetti usando le coordinate conosciute degli oggetti celesti.

Lo SkyScout funziona anche nell'Emisfero Sud?
Lo SkyScout è stato progettato per funzionare in qualunque luogo del mondo. Potete trovarvi in California o in Australia e il vostro SkyScout vi mostrerà sempre gli oggetti più belli da osservare dalla vostra esatta località di osservazione.

Lo SkyScout è portatile?
Lo SkyScout è stato progettato per essere estremamente portatile: pesa meno di mezzo Kg, e pertanto è perfetto per portarlo in luoghi di montagna, deserto o dovunque vi porta l'avventura.

Quanto dura lo SkyScout?
Siccome lo SkyScout non ha parti in movimento, è molto durevole. E' resistente all'acqua ed è rivestito di gomma.

Che tipo di batteria utilizza lo SkyScout?
Lo SkyScout utilizza due batterie tipo AA (fornite dall'utilizzatore). Il coperchio del compartimento delle batterie dello SkyScout può essere facilmente rimosso usando una monetina.

Cosa comprende la confezione dello SkyScout?
Quando comprate uno SkyScout trovate nella sua scatola una borsa e cinghiette per il trasporto, cuffiette per ascoltare l'audio, un cavo USB e un CD con il manuale e le informazioni di registrazione.

Che tipo di garanzia si applica allo SkyScout?
Lo SkyScout è coperto dalla garanzia Celestron di 2 anni.

Celestron

Astronomia

LE NOSTRE SEDI:

Centro Commerciale
"IL FONTANILE"
Via di Torrevecchia 590
Roma - 00168
e-mail: info@otticafava.it
Tel: 06 6143753

Punto Vendita
"PIETRO MAFFI"
Via Pietro Maffi 68/B
Roma - 00168
e-mail: info@otticafava.it
Tel: 06 3070593

Centro Commerciale
"GULLIVER"
Via della Lucchina 96
Roma - 00135
e-mail: info@otticafava.it
Tel: 06 45432300

Nuova Apertura!